Immobiliare: Nomisma, a Venezia ripresa mercato problematica

(AGI) - Venezia, 13 lug. - Il mercato immobiliare veneziano ha evidenziato, nei ...

(AGI) - Venezia, 13 lug. - Il mercato immobiliare veneziano ha evidenziato, nei primi mesi del 2017, "un graduale miglioramento dei principali indicatori di mercato del comparto residenziale e una scarsa dinamicita' per il non residenziale", con una ripresa del mercato nel suo complesso che "si sta rivelando molto piu' problematica". A evidenziarlo il secondo osservatorio immobiliare di Nomisma. Per quanto riguarda il mercato residenziale lo studio evidenzia come siano calati i tempi medi di vendita e come a Venezia citta' l'abitazione acquistata sia ripartita tra le diverse destinazioni, ma per la specificita' della citta' prevalga la domanda come seconda casa e quella per investimento. Indicativa anche la ripartizione d'uso delle abitazioni locate: il 30% e' per motivi di studio, solo il 20% e' la prima casa della famiglia/singolo. Il settore commerciale, invece, "non mostra particolare dinamicita'" in centro storico, mentre a Mestre le variazioni dei prezzi dei negozi "si mantengono sotto il -1% su base semestrale e il -3% su base annua". Nel complesso "la situazione inizia a mostrare nel complesso alcuni timidi segnali di ripresa. Se per il mercato residenziale ci si attende un ulteriore incremento del numero dei contratti, sia per la compravendita che per la locazione con valori stabili, per gli altri comparti si prevede una certa stabilita' dell'attivita' transattiva e una piu' contenuta flessione dei prezzi e dei canoni", evidenzia Nomisma. (AGI)
Ve1/Ari