GMG: The Sun l'unica band italiana invitata a Cracovia

(AGI) - Roma, 11 lug. - Dopo l'uscita in radio lo scorso 18 giugno di "Il mio mi...

(AGI) - Roma, 11 lug. - Dopo l'uscita in radio lo scorso 18 giugno di "Il mio miglior difetto", nuovo singolo estratto dall'album "Cuore Aperto", prosegue l'intensa attivita' della rock band vicentina The Sun. E per Francesco Lorenzi (autore, cantante e chitarrista), Riccardo Rossi (batterista), Matteo Reghelin (bassista) e Gianluca Menegozzo (chitarrista), il privilegio di essere l'unica band italiana invitata alla Giornata Mondiale della Gioventu' in programma dal 25 al 31 luglio a Cracovia, in Polonia, per prendere parte da protagonista a due importanti appuntamenti di aggregazione internazionale: venerdi' 29 luglio alle ore 21 in Piazza Szczepanski per il Festival Internazionale Halleluja e il 31 luglio sul palco del Campus Misericordiae di Brzegi, prima della Santa Messa celebrata da Papa Francesco alla presenza di migliaia di giovani provenienti da ogni parte del mondo. The Sun, attraverso la loro attivita' sostengono decine di attivita' solidali e campagne di successo, tra le quali "A Natale ritorna alle origini" promossa con ATS Pro Terra Sanctae, raccolta fondi destinata alle popolazioni disagiate della Palestina, le campagne di solidarieta' #10forSyria e Campagna Tende della ONG AVSI a sostegno dei profughi siriani, oltre al supporto diretto del Caritas baby Hospital e l'Hogar Ninos Dios di Betlemme. Per il brano tratto dall'album 'Cuore Aperto' del 2015, "Le case di Mosul" sul tema della guerra di religione, The Sun hanno ricevuto la nomination da Amnesty International Italia al Premio Voci per la Liberta' 2016. La band vanta un'intensa attivita' live con oltre 600 concerti in carriera tra Europa, Giappone, Israele e Brasile. Si sono esibiti dal vivo anche davanti a Papa Francesco e al suo predecessore Papa Benedetto XVI, incontrando personalmente entrambi i pontefici. (AGI)
Vic