Ambiente: Trento e' uno dei Comuni piu' "ricicloni" d'Italia

(AGI) Trento, 9 lug - Per accedere alla classifica i comunidevono aver raggiunto l'obiettivo fissato dalla legge del 65per cento di raccolta differenziata. Trento compare con unapercentuale del 70,86, che nel frattempo e' aumentata facendoregistrare un valore medio pari al 77,5 per cento. Sono 1.328 le Amministrazioni campioni nella raccoltadifferenziata dei rifiuti, il 16 per cento dei comuni d'Italia,per un totale di 7,8 milioni di cittadini, pari al 13,7 percento della popolazione nazionale, che oggi ricicla edifferenzia i rifiuti alimentando l'industria del recupero equindi la Green Economy. In Trentino conquistano un

(AGI) Trento, 9 lug - Per accedere alla classifica i comunidevono aver raggiunto l'obiettivo fissato dalla legge del 65per cento di raccolta differenziata. Trento compare con unapercentuale del 70,86, che nel frattempo e' aumentata facendoregistrare un valore medio pari al 77,5 per cento. Sono 1.328 le Amministrazioni campioni nella raccoltadifferenziata dei rifiuti, il 16 per cento dei comuni d'Italia,per un totale di 7,8 milioni di cittadini, pari al 13,7 percento della popolazione nazionale, che oggi ricicla edifferenzia i rifiuti alimentando l'industria del recupero equindi la Green Economy. In Trentino conquistano un posto inclassifica ben 99 Comuni, quasi un terzo del totale. Il dettaglio delle classifiche e dei criteri di valutazionesono disponibili sul sito www.ricicloni.it. L'iniziativa di Legambiente, nata nel 1994 e patrocinatadal Ministero per l'Ambiente, premia le comunita' locali,amministratori e cittadini, che hanno ottenuto i miglioririsultati nella gestione dei rifiuti: raccolte differenziateavviate a riciclaggio, ma anche acquisti di beni, opere eservizi, che abbiano valorizzato i materiali recuperati daraccolta differenziata. Sono tre le categorie per l'aggiudicazione dei premi:miglior raccolta differenziata (definita attraverso ilpunteggio raggiunto sulla base dell'indice di gestione),maggior percentuale di raccolta differenziata complessiva(costituita dalla somma di quelle relative ai diversimateriali), e miglior raccolta differenziata delle singoleprincipali frazioni merceologiche oggetto di raccolte separate. La distribuzione dei riconoscimenti avviene per classi digrandezza demografica dei comuni e sulla base di macro-fascegeografiche: le regioni del nord, quelle del centro e del sud.(AGI)Tn1/Bru