Alitalia: dal 29-3 volo Venezia-Abu Dhabi, ?e' prima nuova rotta

(AGI) - Venezia, 25 mar. - La prima rotta lanciata dalla nuovaAlitalia dopo la partnership siglata con Etihad Airwayspartira' il 29 marzo e sara' fra Venezia e Abu Dhabi. Apresentarla, stamattina, il presidente della compagnia aerea,Luca Cordero di Montezemolo, l'ad, Silvano Cassano, ilpresidente di Save, la societa' che gestisce il Marco Polo diVenezia, Enrico Marchi, e il chief commercial officier diEtihad, Peter Baumgartner. Il primo aereo decollera' domenicaprossima alle 21 e 55 per arrivare ad Abu Dhabi alle 5 e 55 dilunedi', mentre i voli sulla tratta opposta partiranno alle 9

(AGI) - Venezia, 25 mar. - La prima rotta lanciata dalla nuovaAlitalia dopo la partnership siglata con Etihad Airwayspartira' il 29 marzo e sara' fra Venezia e Abu Dhabi. Apresentarla, stamattina, il presidente della compagnia aerea,Luca Cordero di Montezemolo, l'ad, Silvano Cassano, ilpresidente di Save, la societa' che gestisce il Marco Polo diVenezia, Enrico Marchi, e il chief commercial officier diEtihad, Peter Baumgartner. Il primo aereo decollera' domenicaprossima alle 21 e 55 per arrivare ad Abu Dhabi alle 5 e 55 dilunedi', mentre i voli sulla tratta opposta partiranno alle 9 e05 per arrivare alle 13 e 35. La frequenza sara' giornaliera ea coprirla ci saranno degli Airbus A330 da 250 posti. "Credoche oggi sia una giornata importante e mi fa particolarmentepiacere che sia a Venezia, dove in questi anni ho visto unabellissima crescita dell'aeroporto e del numero dei viaggi - hadetto Montezemolo - e' il primo vero annuncio di un'iniziativadella nuova Alitalia, ed e' un primo tassello, un piccolo maimportante scalino di una grande scala che ci aspetta neiprossimi mesi e nei prossimi anni". "Grazie all'hub di AbuDhabi - ha aggiunto Montezemolo - si parte da Venezia e sitrovano connessioni con molte parti del mondo, in tutte quellearee che sono sempre state molto difficili da raggiungeredall'Italia. "Il NordEst e' l'area piu' dinamica del Paese, pernoi era fondamentale essere qui - ha invece commentato Cassano- Riteniamo che Alitalia, in Italia, possa giocare un ruolo di'maggioranza' se riusciremo a meritarci la fiducia e lafedelta' dei nostri clienti. I collegamenti con l'area delSubcontinente Indiano e dell'Estremo Oriente sono stati pertroppi anni in mano ai nostri concorrenti: non sara' piu'cosi', la nostra forza, con Etihad, ci permette di offriredestinazioni, frequenze, connessioni e servizi che non temonoconfronti". "Sono molto contento di poter dare questobenvvenuto, che rappresenta il ritorno a Venezia per gli amicidi Alitalia", ha invece commentato Marchi, secondo cui "questapresenza e' significativa della volonta' della nuova Alitaliadi sfruttare le opportunita' che da Venezia ci possono essere.Da anni noi abbiamo puntato con successo su trafficointercontinentale e spero che Alitalia possa cogliere leopportunita' di questa strategia. Mi auguro che sia il primocapitolo di una nuova storia assieme". "Il lancio di nuovicollegamenti di Alitalia da Venezia e' un altro passoimportante che collega il Paese non solo ad Abu Dhabi ma ancheverso destinazioni nella regione del Golfo, in Africa, nelsubcontinente indiano, in Asia e in Australia", ha conclusoBaumgartner. (AGI)?Ve1/Pit