Uccise moglie a Foligno, pena ridotta in appello da 30 a 16 anni

(AGI) - Perugia, 17 dic. - La Corte d'assise di appello diPerugia ha ridotto da 30 anni a 16 anni e 8 mesi la condannaper Giovanni Miceli, il 68enne accusato dell'omicidio dellamoglie Olga Dunina nel giugno 2013 a Foligno. Il corpo delladonna fu trovato all'interno di uno scatolone al lato di unastrada a Spello, dove l'assassino l'aveva trasportata dopo ildelitto. Miceli fu arrestato a Roma, dove si era rifugiato. LaCorte presieduta dal giudice Belardi ha riconosciuto a Micelile attenuanti generiche. (AGI)Pg1/Vic

(AGI) - Perugia, 17 dic. - La Corte d'assise di appello diPerugia ha ridotto da 30 anni a 16 anni e 8 mesi la condannaper Giovanni Miceli, il 68enne accusato dell'omicidio dellamoglie Olga Dunina nel giugno 2013 a Foligno. Il corpo delladonna fu trovato all'interno di uno scatolone al lato di unastrada a Spello, dove l'assassino l'aveva trasportata dopo ildelitto. Miceli fu arrestato a Roma, dove si era rifugiato. LaCorte presieduta dal giudice Belardi ha riconosciuto a Micelile attenuanti generiche. (AGI)Pg1/Vic