Regioni: Vinti: nove km di banda larga ad Umbertide

(AGI) - Perugia, 18 dic. - Nove chilometri di rete in fibraottica che colleghera' in banda larga le principali utenze delcapoluogo tra loro e con la rete regionale attraverso la lineadella Ferrovia centrale umbra, che attraversa l'Umbria da SanGiustino a Terni e con la dorsale est che raggiunge Gubbio,Gualdo Tadino, Foligno, Spoleto. E' questo il progetto che sista realizzando nella citta' di Umbertide presentato questamattina dall'assessore regionale alle infrastrutturetecnologiche Stefano Vinti. "La Regione dell'Umbria - haspiegato Vinti - ha destinato un finanziamento di un milione dieuro all'interno del Piano telematico regionale

(AGI) - Perugia, 18 dic. - Nove chilometri di rete in fibraottica che colleghera' in banda larga le principali utenze delcapoluogo tra loro e con la rete regionale attraverso la lineadella Ferrovia centrale umbra, che attraversa l'Umbria da SanGiustino a Terni e con la dorsale est che raggiunge Gubbio,Gualdo Tadino, Foligno, Spoleto. E' questo il progetto che sista realizzando nella citta' di Umbertide presentato questamattina dall'assessore regionale alle infrastrutturetecnologiche Stefano Vinti. "La Regione dell'Umbria - haspiegato Vinti - ha destinato un finanziamento di un milione dieuro all'interno del Piano telematico regionale per ilcollegamento delle reti di Umbertide, Marsciano e Todi perconsentire a queste citta' di essere dotate di una reteinternet innovativa e veloce particolarmente attesa oltre chedai cittadini anche dalle imprese poiche' interconnettera' iprincipali siti che fanno capo alla pubblica amministrazionecome uffici comunali, scuole ed ospedali". "Nella citta' diUmbertide - ha proseguito Vinti - abbiamo destinato circa300.000 euro che serviranno per i lavori di realizzazione dellerete urbana. Saranno collegati a questa rete i servizi pubblicistrategici della citta'. I lavori sono stati consegnati proprioin questi giorni ed il termine e' previsto per il prossimo mesedi marzo 2015". "La Regione dell'Umbria -ha ribadito Vinti inconclusione - considera l'accesso ad internet un dirittofondamentale di tutti i cittadini, come strumento di sviluppoumano oltre che di crescita economica e sociale. A tal fine hamesso in campo azioni volte a garantire la possibilita' diaccedere ai servizi ed alle reti su tutto il territorioregionale. E' necessario un cambio di passo che ci porti fuoridall'isolamento e dalla crisi e sicuramente uno sviluppoadeguato delle infrastrutture tecnologiche contribuira'all'obiettivo".(AGI) Pg2/Sep