Regioni: Umbria, riunione commissione su iiano regionale trasporti

(AGI) - Perugia, 5 ott. - "Ottimizzazione del sistema deitrasporti attraverso un modello integrato ferro-gomma;valorizzare la Ferrovia Centrale Umbra prevedendo i necessariinterventi infrastrutturali su tutta la rete, per la messa anorma e per migliorare il trasporto commerciale, allargandoloanche a quello delle merci; intervenire con forza sul Governoper il Nodo di Perugia quale opera di interesse nazionale;riconsiderare la variante ferroviaria Orte-Falconara prevedendoun tracciato verso l'aeroporto 'San Francesco' che passi ancheper il territorio Eugubino-Gualdese". Sono alcuni tra i piu'importanti passaggi emersi dagli interventi di oggi in secondacommissione presieduta da Giuseppe Biancarelli,

(AGI) - Perugia, 5 ott. - "Ottimizzazione del sistema deitrasporti attraverso un modello integrato ferro-gomma;valorizzare la Ferrovia Centrale Umbra prevedendo i necessariinterventi infrastrutturali su tutta la rete, per la messa anorma e per migliorare il trasporto commerciale, allargandoloanche a quello delle merci; intervenire con forza sul Governoper il Nodo di Perugia quale opera di interesse nazionale;riconsiderare la variante ferroviaria Orte-Falconara prevedendoun tracciato verso l'aeroporto 'San Francesco' che passi ancheper il territorio Eugubino-Gualdese". Sono alcuni tra i piu'importanti passaggi emersi dagli interventi di oggi in secondacommissione presieduta da Giuseppe Biancarelli, in una riunioneinterlocutoria sul Piano regionale dei trasporti 2014-2024,illustrato dall'assessore regionale Giuseppe Chianella loscorso 14 settembre. Alla riunione hanno preso parte  StefanoCiurnelli, che ha curato la stesura del documento ed ildirigente Diego Zurli che hanno toccato diversi capitoli deldocumento e risposto a molte domande dei commissari.(AGI)Pg2/Sep