Regioni: Umbria, Casciari incontra Croce Rossa Corciano

(AGI) - Perugia, 19 nov. - "L'opera svolta ogni giorno daitanti volontari nelle associazioni che operano sul territorioe' un valore essenziale per la tenuta del tessuto sociale dellanostra regione". E' quanto ha affermato la vicepresidente dellaRegione Umbria con delega al volontariato eall'associazionismo, Carla Casciari, incontrando nella sededella Giunta regionale di Palazzo Donini a Perugia, i volontaridel Comitato locale della Croce Rossa di Corciano. "Il vostrolavoro, va premiato, oltre i riconoscimenti simbolici - hadetto la vicepresidente - e a tal fine vanno previsti strumentinormativi a tutela e sostegno delle attivita' da

(AGI) - Perugia, 19 nov. - "L'opera svolta ogni giorno daitanti volontari nelle associazioni che operano sul territorioe' un valore essenziale per la tenuta del tessuto sociale dellanostra regione". E' quanto ha affermato la vicepresidente dellaRegione Umbria con delega al volontariato eall'associazionismo, Carla Casciari, incontrando nella sededella Giunta regionale di Palazzo Donini a Perugia, i volontaridel Comitato locale della Croce Rossa di Corciano. "Il vostrolavoro, va premiato, oltre i riconoscimenti simbolici - hadetto la vicepresidente - e a tal fine vanno previsti strumentinormativi a tutela e sostegno delle attivita' da voi svolte. Laqualita' di un territorio si misura anche nella vitalita' delleassociazioni che vi operano e, visti i risultati che voi dellaCroce Rossa riuscite ad ottenere ogni anno, il mio auspicio e'che il vostro entusiasmo possa essere contagioso per lapopolazione. Il Comitato di Corciano pur non essendo nato damolto tempo, conta un elevato numero di iscritti tra cui moltigiovani, cio' dimostra l'importanza della capillare attivita'di sensibilizzazione svolta sul territorio". Nel corsodell'incontro la vicepresidente ha consegnato a sei deivolontari presenti una medaglia della Regione Umbria qualericonoscimento per il terzo posto conseguito nella 21esima garaNazionale di Primo Soccorso che si e' svolta all'iniziodell'autunno a Rovereto. La formazione umbra che ha partecipatoalla gara era composta da Elga Telatin, Stefano Castellani,Gaia Gifuni, Pierluigi Lely, Francesco Lombrici e OrsolaMerlino. "Oltre al terzo posto generale - ha detto ilpresidente del Comitato locale della Croce Rossa di Corciano,Patrizio Contini - siamo fieri del primo posto ottenuto nellagara per la rianimazione cardio-vascolare con defibrillatore,un risultato che premia il lavoro dei nostri operatori chehanno seguito un approfondito programma di formazionesanitaria. Un aspetto questo, che ha da sempre rappresentato untratto distintivo del Comitato di Corciano". Il sindaco diCorciano, Cristian Betti, ha ringraziato "la Regione Umbria perla vicinanza dimostrata" ed ha evidenziato come "laconsapevolezza di poter contare su un volontariato socialecosi' solido e preparato non sia solo motivo di orgoglio perun'amministrazione comunale, ma anche ragione di tranquillita'nella gestione del territorio". Il presidente regionale dellaCroce Rossa, Paolo Scura, ha rimarcato l'attenzione dellaGiunta regionale verso l'organizzazione.(AGI) Pg2/Mav