Regioni: Umbria, Biancarelli annuncia ricorso contro sentenza Tar

(AGI) - Perugia, 8 ott. - "Con il senso di responsabilita' cheda sempre mi contraddistingue, prendo atto, pur noncondividendone il contenuto, della decisione del Tribunaleamministrativo regionale dell'Umbria avverso la quale miaccingo a proporre appello davanti al Consiglio di Stato". Lodichiara il consigliere regionale Giuseppe Biancarelli (Umbriapiu' uguale) riferendosi alla sentenza che, accogliendo ilricorso di Carla Casciari, prima dei non eletti della lista delPartito democratico, le assegnerebbe il seggio a PalazzoCesaroni inizialmente attribuito alla lista 'Umbria piu'uguale'. Biancarelli si dice "convinto che alla fine prevarra'la corretta interpretazione dello spirito della

(AGI) - Perugia, 8 ott. - "Con il senso di responsabilita' cheda sempre mi contraddistingue, prendo atto, pur noncondividendone il contenuto, della decisione del Tribunaleamministrativo regionale dell'Umbria avverso la quale miaccingo a proporre appello davanti al Consiglio di Stato". Lodichiara il consigliere regionale Giuseppe Biancarelli (Umbriapiu' uguale) riferendosi alla sentenza che, accogliendo ilricorso di Carla Casciari, prima dei non eletti della lista delPartito democratico, le assegnerebbe il seggio a PalazzoCesaroni inizialmente attribuito alla lista 'Umbria piu'uguale'. Biancarelli si dice "convinto che alla fine prevarra'la corretta interpretazione dello spirito della leggeelettorale regionale che, come si evince anche dai lavoripreparatori, intende favorire una rappresentanza politicaplurale nell'attribuzione del premio di maggioranza allacoalizione vincente". "Mi battero' - conclude - perl'affermazione di questa verita', soprattutto come impegnodovuto nei confronti degli oltre novemila elettori che hannodato fiducia al progetto politico della lista 'Umbria piu'uguale', risultata importante per la vittoria della presidenteMarini". (AGI)Pg2/Mav