Regioni: Ricci, Consiglio Umbria si riunisca anche ad agosto

(AGI) - Perugia, 3 lug. - "E' auspicabile che l'Assemblealegislativa dell'Umbria, evitando pause estive cherappresenterebbero un segnale negativo per cittadini e impresein difficolta', si riunisca almeno due volte ad agosto, aPerugia e Terni, per costruire un piano di rilancio di unaRegione ormai debole, a cui serve un grande cambiamento, cheanche le categorie socio economiche sollecitano". Lo dichiarail consigliere regionale Claudio Ricci (capogruppo Riccipresidente) secondo cui l'Assemblea di Palazzo Cesaroni deveoperare, insieme alla Giunta regionale e coinvolgendo lecategorie socio economiche e culturali turistiche, per definirepochi e incisivi progetti strategici da

(AGI) - Perugia, 3 lug. - "E' auspicabile che l'Assemblealegislativa dell'Umbria, evitando pause estive cherappresenterebbero un segnale negativo per cittadini e impresein difficolta', si riunisca almeno due volte ad agosto, aPerugia e Terni, per costruire un piano di rilancio di unaRegione ormai debole, a cui serve un grande cambiamento, cheanche le categorie socio economiche sollecitano". Lo dichiarail consigliere regionale Claudio Ricci (capogruppo Riccipresidente) secondo cui l'Assemblea di Palazzo Cesaroni deveoperare, insieme alla Giunta regionale e coinvolgendo lecategorie socio economiche e culturali turistiche, per definirepochi e incisivi progetti strategici da attivare sin dal mesedi settembre per evitare che la situazione si aggravi". Ricci,a conferma dell'urgenza del 'piano di rilancio' ricorda che "ipoveri in Umbria sono cresciuti, negli ultimi anni, dal 2 al 10per cento" e che "una crescente stasi dell'economia umbra (conun Pil del 5 per cento inferiore rispetto a quello italiano)difronte alla quale servirebbe un forte cambiamento con azionistrategiche, da parte della Regione Umbria, capaci di mettereinsieme il pubblico e il privato con un unico piano dimarketing operativo".(AGI)Pg2/Sep