Regioni: Paparelli (Umbria), tavolo monitorera' vertenza Trafomec

(AGI) - Perugia, 24 set. - Si e' tenuta alla presenza del vicepresidente della Giunta regionale dell'Umbria e assessore allosviluppo economico Fabio Paparelli, la prima riunione delTavolo tecnico di crisi sulla vertenza Trafomec di Tavernelle,alla quale hanno preso parte i rappresentanti delleorganizzazioni sindacali e i vertici del management aziendale.In avvio di confronto l'assessore Paparelli ha comunicato alleparti le prime risultanze relative ai colloqui intercorsi conil curatore fallimentare e, in particolare, ha reso noto che"il giudice delegato ha accolto il provvedimento diliquidazione delle spettanze che era stato promosso ai finidella

(AGI) - Perugia, 24 set. - Si e' tenuta alla presenza del vicepresidente della Giunta regionale dell'Umbria e assessore allosviluppo economico Fabio Paparelli, la prima riunione delTavolo tecnico di crisi sulla vertenza Trafomec di Tavernelle,alla quale hanno preso parte i rappresentanti delleorganizzazioni sindacali e i vertici del management aziendale.In avvio di confronto l'assessore Paparelli ha comunicato alleparti le prime risultanze relative ai colloqui intercorsi conil curatore fallimentare e, in particolare, ha reso noto che"il giudice delegato ha accolto il provvedimento diliquidazione delle spettanze che era stato promosso ai finidella liquidazione dell'incentivo per i lavoratori che avevanodato dimissioni volontarie". "Il curatore - si legge in unanota della Regione - procedera' al pagamento del dovuto,tramite il Fondo di garanzia, intorno a meta' ottobre, ovvero trascorsi i trenta giorni entro i quali possono esserepresentate eventuali istanze di opposizione. Per quantoriguarda la liquidazione dell'attivo risulta che il curatoresta svolgendo la fase di valutazione delle immobilizzazioni perdefinire un programma di liquidazione/dismissione che potra'avvenire o attraverso l'asta oppure attraverso proposte daparte di imprese che presentano offerte da sottoporre alcomitato dei creditori". I componenti del Tavolo tecnicoeffettueranno un monitoraggio costante sulla vicenda econvocheranno nuovamente il Tavolo entro il 12 ottobre al finedi esaminare attentamente la situazione, sia dal punto di vistaproduttivo che finanziario. A tale proposito l'assessorePaparelli ha annunciato che intorno a meta' del prossimo meseincontrera' a Milano il curatore fallimentare, al qualericonfermera' "l'impegno della Regione a salvaguardare lastrategicita' dell'azienda e i relativi livellioccupazionali".(AGI)Pg2/Mav