Regioni: Nevi (FI), Imu terreni agricoli duro colpo per Umbria

(AGI) - Perugia, 4 dic. - "La Giunta regionale intervenga sulGoverno per scongiurare e fermare l'introduzione dell'Imu suiterreni agricoli nei territori dei Comuni montani che sitrovano sotto i 600 metri d'altitudine". Questa la richiestache il capogruppo di Forza Italia all'Assemblea legislativaUmbra, Raffaele Nevi, affida ad una mozione urgente che chiedevenga discussa dall'Aula nella seduta gia' fissata per martedi9 dicembre. Nevi spiega che "il provvedimento, in corso dipubblicazione nella Gazzetta Ufficiale, sarebbe l'ennesimo durocolpo agli agricoltori e agli imprenditori agricoli sia sottoil profilo della sostenibilita' dell'imposta sia sotto ilprofilo della

(AGI) - Perugia, 4 dic. - "La Giunta regionale intervenga sulGoverno per scongiurare e fermare l'introduzione dell'Imu suiterreni agricoli nei territori dei Comuni montani che sitrovano sotto i 600 metri d'altitudine". Questa la richiestache il capogruppo di Forza Italia all'Assemblea legislativaUmbra, Raffaele Nevi, affida ad una mozione urgente che chiedevenga discussa dall'Aula nella seduta gia' fissata per martedi9 dicembre. Nevi spiega che "il provvedimento, in corso dipubblicazione nella Gazzetta Ufficiale, sarebbe l'ennesimo durocolpo agli agricoltori e agli imprenditori agricoli sia sottoil profilo della sostenibilita' dell'imposta sia sotto ilprofilo della temporalita' del pagamento, incredibilmente gia'fissata per il 16 dicembre. Un ennesimo balzello che rischia dicolpire duramente il settore agricolo e fare danni inestimabilial valore dei terreni agricoli". "L'Umbria - conclude - sarebbegravemente colpita perche', dai dati emersi in queste ore, ben85 comuni su 92 sarebbero assoggettabili all'imposta. ForzaItalia fara' su questo tema una battaglia senza sconti".(AGI)Pg2/Sep