Regioni: consiglio Umbria, rinviata mozione su crisi Terni

(AGI) - Perugia, 22 lug. - Il consiglio regionale dell'Umbria,dopo un articolato dibattito caratterizzato da posizionicontrastanti anche all'interno della maggioranza, su propostadel presidente Eros Brega ha deciso all'unanimita' di rinviareal prossimo 4 agosto il voto sulla mozione firmata da Stufara(Prc-Fds), Mariotti (Pd), Dottorini (Idv), Buconi (Psi),Galanello (Pd) che chiede all'Esecutivo regionale di "attivarecon tempestivita' le procedure per richiedere al ministerodello Sviluppo Economico il riconoscimento dello stato di crisicomplessa per l'area di Terni e Narni". Nel documento sichiedeva di attivare "interventi organici per rilanciare,riqualificare ed innovare il sistema produttivo e

(AGI) - Perugia, 22 lug. - Il consiglio regionale dell'Umbria,dopo un articolato dibattito caratterizzato da posizionicontrastanti anche all'interno della maggioranza, su propostadel presidente Eros Brega ha deciso all'unanimita' di rinviareal prossimo 4 agosto il voto sulla mozione firmata da Stufara(Prc-Fds), Mariotti (Pd), Dottorini (Idv), Buconi (Psi),Galanello (Pd) che chiede all'Esecutivo regionale di "attivarecon tempestivita' le procedure per richiedere al ministerodello Sviluppo Economico il riconoscimento dello stato di crisicomplessa per l'area di Terni e Narni". Nel documento sichiedeva di attivare "interventi organici per rilanciare,riqualificare ed innovare il sistema produttivo emanifatturiero del territorio di Terni e Narni quale condizionefondamentale per riaprire una prospettiva espansivaall'apparato industriale dell'Umbria e contribuire al sostegnodi quello dell'intero paese". (AGI)Pg1/Mav