Regioni: Bracco(Umbria), impegno per fondi cassa integrazione 2015

(AGI) - Perugia, 26 mar. - "La cassa integrazione in deroga e'stata riformata nelle procedure e nei criteri e la RegioneUmbria si e' adeguata ai mutamenti imposti dalla leggenazionale. Sulla base dell'incontro di ieri tra ministroPoletti e Regioni, il Governo ha annunciato che sono statistanziati 500 milioni per coprire l'intera cassa in deroga del2014: con la quota che verra' messa a disposizione dellaRegione potremo coprire l'intero anno passato. Resta da coprireil 2015, ma qui c'e' un impegno politico della Giunta perche'vengano affidate alle Inps regionali le risorse necessarie". Loha detto

(AGI) - Perugia, 26 mar. - "La cassa integrazione in deroga e'stata riformata nelle procedure e nei criteri e la RegioneUmbria si e' adeguata ai mutamenti imposti dalla leggenazionale. Sulla base dell'incontro di ieri tra ministroPoletti e Regioni, il Governo ha annunciato che sono statistanziati 500 milioni per coprire l'intera cassa in deroga del2014: con la quota che verra' messa a disposizione dellaRegione potremo coprire l'intero anno passato. Resta da coprireil 2015, ma qui c'e' un impegno politico della Giunta perche'vengano affidate alle Inps regionali le risorse necessarie". Loha detto l'assessore regionale, Fabrizio Bracco, rispondendo inAula al consigliere regionale Damiano Stufara (Prc) circa "iritardi nel pagamento del sussidio di cassa integrazioneguadagni in deroga per l'anno 2014 e la necessita' di unintervento straordinario da parte della Regione perl'anticipazione di risorse proprie a sostegno del reddito deilavoratori beneficiari".(AGI)Pg2/Sep