Regioni: assessore Barberini visita Hospice di Perugia

(AGI) - Perugia, 3 lug. - "Scegliendo l'Hospice di Perugia comeprima struttura da visitare in questo inizio di mandato, hovoluto comunicare come il modello di sanita' che andremo asviluppare nei prossimi anni si rivolga ad un'unica stellapolare: sostenere le persone partendo dai bisogni, anche quandoquesti sono difficili, drammatici, a volte estremi".L'assessore alle politiche della salute della Regione Umbria,Luca Barberini questa mattina, insieme al direttore generaledell'Usl 1, Giuseppe Legato, ed al direttore della RegioneEmilio Duca, ha voluto iniziare il suo ciclo di visite nellestrutture sanitarie regionali, partendo dall'Hospice diPerugia, parte

(AGI) - Perugia, 3 lug. - "Scegliendo l'Hospice di Perugia comeprima struttura da visitare in questo inizio di mandato, hovoluto comunicare come il modello di sanita' che andremo asviluppare nei prossimi anni si rivolga ad un'unica stellapolare: sostenere le persone partendo dai bisogni, anche quandoquesti sono difficili, drammatici, a volte estremi".L'assessore alle politiche della salute della Regione Umbria,Luca Barberini questa mattina, insieme al direttore generaledell'Usl 1, Giuseppe Legato, ed al direttore della RegioneEmilio Duca, ha voluto iniziare il suo ciclo di visite nellestrutture sanitarie regionali, partendo dall'Hospice diPerugia, parte integrante del servizio di cure palliative dellaAzienda USL Umbria 1, che assiste malati con patologie cronicheevolutive in fase avanzata. "Ci impegneremo - ha sottolineatol'assessore Barberini - per definire un progetto di welfareintegrato che veda le risorse disponibili impiegate per aiutarei cittadini nei momenti di maggiore fragilita'. Vogliamo tenerefortemente in considerazione le opinioni di coloro cheusufruiscono dei servizi, delle singole persone e delleassociazioni che le rappresentano. Noi amministratori, perprimi, ci porremo in condizione di ascolto cosi' da orientarecorrettamente il nostro agire, compiendo al contempo quelrecupero di umilta' che rappresenta il primo passo peraccompagnare con autorevolezza la vita della comunita'.L'Hospice e' un servizio voluto per accompagnare le persone nelmomento forse piu' difficile dell'esistenza, la fine vita. Lodifenderemo e lo miglioreremo anche assieme agli ottimioperatori che lo rendono gia' cosi' essenziale". "Oggi, propriopartendo da qui, - ha concluso Barberini - iniziamo apercorrere il cammino che ci condurra' a costruire una Umbriaancora piu' attenta alle persone e ai loro bisogni, convintiche la solidita' di un ponte si misuri dal suo pilone piu'fragile".(AGI)Pg2/Sep