Regione: Umbria, firmato accordo 'Iostudio - carta dello studente

(AGI) - Perugia, 18 dic. - Permettera' agli studenti dellescuole secondarie di secondo grado di fruire, in formaagevolata, di una serie di servizi territoriali in aggiuntaalle opportunita' nazionali e internazionali, la Carta'IOStudio-Carta dello Studente. Edizione speciale RegioneUmbria'. Stamani a Perugia, nella sede della Giunta regionaledi Palazzo Donini, e' stato firmato l'accordo quadro perl'avvio del progetto tra Regione Umbria, in qualita' dipromotrice dell'iniziativa, il Ministero dell'istruzione,l'Ufficio scolastico regionale per l'Umbria, UnioncamereUmbria, con funzioni di supporto e promozione, Anci Umbria, eCoordinamento regionale delle Consulte provinciali studenteschedell'Umbria. L'accordo e' stato sottoscritto

(AGI) - Perugia, 18 dic. - Permettera' agli studenti dellescuole secondarie di secondo grado di fruire, in formaagevolata, di una serie di servizi territoriali in aggiuntaalle opportunita' nazionali e internazionali, la Carta'IOStudio-Carta dello Studente. Edizione speciale RegioneUmbria'. Stamani a Perugia, nella sede della Giunta regionaledi Palazzo Donini, e' stato firmato l'accordo quadro perl'avvio del progetto tra Regione Umbria, in qualita' dipromotrice dell'iniziativa, il Ministero dell'istruzione,l'Ufficio scolastico regionale per l'Umbria, UnioncamereUmbria, con funzioni di supporto e promozione, Anci Umbria, eCoordinamento regionale delle Consulte provinciali studenteschedell'Umbria. L'accordo e' stato sottoscritto dallavicepresidente e assessore all'istruzione Carla Casciari, perla Regione Umbria, e dai rappresentanti degli altri soggetticoinvolti: Giorgio Mencaroni, per Unioncamere Umbria, DomenicoPetruzzo per l'Ufficio scolastico regionale dell'Umbria,Riccardo Maraga per l'Anci regionale e Edoardo Gentili,presidente Consulta provinciale studenti di Perugia. Inrappresentanza del Miur era presente Miriam Lucantoni dellaDirezione generale per lo studente. "In seguito all'accordo -ha detto Casciari - la Carta 'IO Studio. Edizione specialeUmbria' sara' arricchita di nuove funzioni rispetto alla cartanazionale promossa dal Ministero dell'istruzione e intendefornire agli studenti e alle loro famiglie una serie diagevolazioni anche nelle piu' piccole realta' territoriali,attivando convenzioni sulla base delle specifiche esigenze delterritorio. La Carta Edizione Umbria e' nata su sollecitazionedella consulta degli studenti che ha avuto un ruolo attivo eimportante in tutto il percorso che ci ha portato oggi asiglare il documento". La carta permette ai giovani di poteraccedere con agevolazioni ai circuiti della cultura e deiservizi in generale, compresi i trasporti.(AGI)Pg2/Sep