Province: Bartolini (Umbria), Regione conferma suo impegno

(AGI) - Perugia, 26 set. - "La Regione conferma il suo impegno.disponibili tredici milioni di euro, in proporzione molto dipiu' rispetto alle altre regioni italiane". Lo sostienel'assessore alle Riforme dell'Umbria, Antonio Bartolini, inmerito al riordino delle funzioni amministrative e dellariallocazione del personale delle Province. "Abbiamo effettuato- spiega - una attenta ricognizione delle spese sostenute dalleProvince per l'esercizio delle funzioni non fondamentali finoalla data dell'effettivo trasferimento del personale dellefunzioni, individuata al 1° dicembre 2015, cosi' come cieravamo impegnati nel momento della sottoscrizione delProtocollo d'intesa con Province e Organizzazioni sindacali, e

(AGI) - Perugia, 26 set. - "La Regione conferma il suo impegno.disponibili tredici milioni di euro, in proporzione molto dipiu' rispetto alle altre regioni italiane". Lo sostienel'assessore alle Riforme dell'Umbria, Antonio Bartolini, inmerito al riordino delle funzioni amministrative e dellariallocazione del personale delle Province. "Abbiamo effettuato- spiega - una attenta ricognizione delle spese sostenute dalleProvince per l'esercizio delle funzioni non fondamentali finoalla data dell'effettivo trasferimento del personale dellefunzioni, individuata al 1° dicembre 2015, cosi' come cieravamo impegnati nel momento della sottoscrizione delProtocollo d'intesa con Province e Organizzazioni sindacali, equesta ricognizione ha quantificato in 6,5 milioni di eurol'entita' delle spese da finanziare. Abbiamo anche aggiunto unadisponibilita' di un milione e mezzo di euro per l'acquisizionedi personale da destinare nelle Agenzie e Enti regionali,tenuto conto dell'entita' della capacita' assunzionale ad oggiacquisita ed inoltre ulteriori cinque milioni di euro per ilpersonale da destinare ai Centri per l'impiego. Un totaleinsomma di circa tredici milioni di euro. Piu' di cosi' laRegione non puo' andare". Peraltro la Regione Umbria, concludeBartolini "in proporzione agli abitanti ed al territorio, e'tra quelle che hanno impegnato piu' fondi rispetto alle altreregioni italiane". (AGI)Pg1/Mav