Pmi: Umbria, 51 start up nate grazie a bandi Aur

(AGI) - Perugia, 29 set. - Sono 51 le neo imprese nate inUmbria grazie ai bandi promossi dall'Agenzia Umbria ricerche edalla Regione Umbria, perlopiu' composte da giovani creativi edinnovativi che hanno deciso di mettersi in gioco nonostante lacrisi economica. Proprio di queste start up, nate grazie aibandi finanziati con risorse del Fondo sociale europeo e delFesr 2007-2013, si e' parlato oggi, a Foligno, nello 'SpazioZut', nell'ambito dell'iniziativa 'La creativita' e lepotenzialita' dell'Umbria. Nuove imprese si raccontano'. Si vadai settori piu' tradizionali, quali quello del turismo rivoltoai soggetti disabili o dell'inclusione

(AGI) - Perugia, 29 set. - Sono 51 le neo imprese nate inUmbria grazie ai bandi promossi dall'Agenzia Umbria ricerche edalla Regione Umbria, perlopiu' composte da giovani creativi edinnovativi che hanno deciso di mettersi in gioco nonostante lacrisi economica. Proprio di queste start up, nate grazie aibandi finanziati con risorse del Fondo sociale europeo e delFesr 2007-2013, si e' parlato oggi, a Foligno, nello 'SpazioZut', nell'ambito dell'iniziativa 'La creativita' e lepotenzialita' dell'Umbria. Nuove imprese si raccontano'. Si vadai settori piu' tradizionali, quali quello del turismo rivoltoai soggetti disabili o dell'inclusione sociale attraverso gliorti urbani, a quelli piu' tecnologici e sperimentali, quali larealta' aumentata o lo sviluppo di brevetti in ambitofarmaceutico e industriale. (AGI)Pg1/Mav