Perugia capitale europea giovani 2017: Casciari, in bocca al lupo

(AGI) - Perugia, 18 nov. - "Un sincero 'in bocca al lupo' allacitta' di Perugia e al Forum regionale dei giovani che domani,a Cluj-Napoca in Romania, sapranno l'esito della candidaturadel capoluogo umbro a Capitale europea dei giovani per il2017'. E' l'augurio espresso della vice presidente della Giuntaregionale dell'Umbria, con delega alle politiche giovanili,Carla Casciari, a poche ora dalla proclamazione dei vincitori."Quanto fatto finora - ha detto Casciari - e' un brillanteesempio di partecipazione giovanile dal basso, che dal nucleooriginario di Perugia ha poi interessato tutta la regione,coinvolgendo un numero crescente

(AGI) - Perugia, 18 nov. - "Un sincero 'in bocca al lupo' allacitta' di Perugia e al Forum regionale dei giovani che domani,a Cluj-Napoca in Romania, sapranno l'esito della candidaturadel capoluogo umbro a Capitale europea dei giovani per il2017'. E' l'augurio espresso della vice presidente della Giuntaregionale dell'Umbria, con delega alle politiche giovanili,Carla Casciari, a poche ora dalla proclamazione dei vincitori."Quanto fatto finora - ha detto Casciari - e' un brillanteesempio di partecipazione giovanile dal basso, che dal nucleooriginario di Perugia ha poi interessato tutta la regione,coinvolgendo un numero crescente di associazioni. Si tratta diun percorso di sviluppo che vale per la citta' e per tuttal'Umbria. La Regione ha partecipato alla candidatura sostenendoil Forum regionale dei giovani anche con risorse proprie, inquanto siamo convinti che esso rappresenti il giusto slancioper intraprendere azioni che, sempre con maggior vigore,riportino le tante ragazze e tanti ragazzi del territorio ariappropriarsi degli spazi di partecipazione e coinvolgimentoche gli sono propri". "A prescindere dall'esito di domani -conclude l'assessore - Perugia e' gia' stata individuata comeCapitale italiana dei Giovani per il 2015, un riconoscimentoprestigioso da parte della Presidenza della Repubblica cheonora la citta' e le sue istituzioni, questo dovra'rappresentare non un punto di arrivo ma di partenza per laprogrammazione di iniziative che sappiano valorizzare il ruolodei giovani quali protagonisti del loro e del nostrofuturo".(AGI)Pg2/Sep