Nuova luce per affreschi Giotto e Cimabue alla Basilica di Assisi

(AGI) - Perugia, 15 ott. - La valorizzazione di ungrande patrimonio artistico, un comfort visivo piu' alto, unelevato risparmio energetico che garantisce anche il rispettodell'ambiente. Sono questi i punti di forza del nuovo progettodi illuminazione, realizzato dalla Fabertechnica, per laBasilica di San Francesco d'Assisi, che verra' presentatoufficialmente sabato prossimo 17 ottobre, alle 19.30, nellaBasilica superiore. "L'intervento e' stato studiato erealizzato - sottolinea una nota della Sala stampa del Sacroconvento di Assisi - partendo dall'importanza che ha oggi lacura e la salvaguardia del patrimonio artistico e culturale. Lascelta dei progettisti e'

(AGI) - Perugia, 15 ott. - La valorizzazione di ungrande patrimonio artistico, un comfort visivo piu' alto, unelevato risparmio energetico che garantisce anche il rispettodell'ambiente. Sono questi i punti di forza del nuovo progettodi illuminazione, realizzato dalla Fabertechnica, per laBasilica di San Francesco d'Assisi, che verra' presentatoufficialmente sabato prossimo 17 ottobre, alle 19.30, nellaBasilica superiore. "L'intervento e' stato studiato erealizzato - sottolinea una nota della Sala stampa del Sacroconvento di Assisi - partendo dall'importanza che ha oggi lacura e la salvaguardia del patrimonio artistico e culturale. Lascelta dei progettisti e' ricaduta sulla tecnologia Led, chepresenta il vantaggio di emettere onde elettromagnetichecompletamente prive di raggi ultravioletti e infrarossipericolosi per la conservazione dei beni culturali. Si trattadi un tipo di illuminazione attivabile e programmabile, anchetramite un'applicazione su smartphone, in base al tipo di lucenaturale presente all'interno della Basilica, inferiore esuperiore, e che muta nel corso della giornata". "E' la luce,l'illuminazione che Giotto e Cimabue avrebbero sicuramenteapprezzato - ha osservato il direttore della Sala del Sacroconvento, padre Enzo Fortunato - perche' l'intervento rendepiu' spessi e avvolgenti i colori degli affreschi, ne esalta idettagli, ne rende migliore la lettura e da' piu' profondita'al messaggio spirituale di quella che da sempre viene chiamatala Bibbia dei poveri". Alla presentazione del nuovo progetto diilluminazione della Basilica di San Francesco interverranno ilcustode del Sacro Convento di Assisi, padre Mauro Gambetti, lapresidente della Regione dell'Umbria, Catiuscia Marini e ilsindaco di Assisi, Antonio Lunghi.(AGI)Pg2/Sep