Enel green power, operazione sicurezza per 12 km argini Tevere

(AGI) - Perugia, 5 dic. - Centomila tonnellate di scogliera inroccia, 60.000 metri cubi di argini in terra, oltre 14 mesi dilavori per 8 imprese. Sono i numeri dell'intervento ultimatonei giorni scorsi da Enel Green Power per il ripristino e ilpotenziamento di oltre 12 chilometri di argini artificiali sulfiume Tevere. E' quanto si legge in una nota. I lavori,pianificati all'indomani degli eventi di piena dell'inverno del2012 che avevano danneggiato gli argini, sono stati avviatisubito dopo il completamento del necessario iter autorizzativoe ultimati in tempi rapidissimi, con un anno di anticiporispetto

(AGI) - Perugia, 5 dic. - Centomila tonnellate di scogliera inroccia, 60.000 metri cubi di argini in terra, oltre 14 mesi dilavori per 8 imprese. Sono i numeri dell'intervento ultimatonei giorni scorsi da Enel Green Power per il ripristino e ilpotenziamento di oltre 12 chilometri di argini artificiali sulfiume Tevere. E' quanto si legge in una nota. I lavori,pianificati all'indomani degli eventi di piena dell'inverno del2012 che avevano danneggiato gli argini, sono stati avviatisubito dopo il completamento del necessario iter autorizzativoe ultimati in tempi rapidissimi, con un anno di anticiporispetto ai programmi. I nuovi argini svolgono funzione diprotezione dalle esondazioni del fiume Tevere nei territori amonte della diga di Pontefelice, in particolare nei comuni diOtricoli (Terni), Orte (Viterbo), Gallese (Viterbo) e MaglianoSabina (Rieti). Gli interventi sono stati progettati tenendoconto dei vincoli ambientali e paesaggistici e delle complesseesigenze legate alla logistica e all'approvvigionamento deimateriali e sono stati effettuati in accordo e in costantecontatto con le amministrazioni locali e con il territorio. Ilcompletamento degli interventi di potenziamento e risanamentodegli argini conferma l'impegno di Enel Green Power a favoredel territorio, della sicurezza e della integrazione tra laproduzione di energia e l'ambiente.(AGI)Red/Mav