Ast: Nevi (FI), prosegua dialogo tra azienda e sindacato

(AGI) - Perugia, 26 feb. - "Auspico, anche a nome gruppoconsiliare di Forza Italia, che continui il dialogo tral'azienda e il sindacato, in coerenza con la tradizione dellostabilimento delle acciaierie di Terni". Lo afferma ilcapogruppo regionale dI Forza Italia Raffaele Nevi, secondo cuie' necessario "fare in modo che la riorganizzazione che si stamettendo in campo sia condivisa dai lavoratori e che possanoesserci le condizioni per fare in modo che la situazione sievolva in modo proficuo per la produttivita' del lavoro"."Chiediamo - aggiunge Nevi - che ci sia un impegno delleistituzioni,

(AGI) - Perugia, 26 feb. - "Auspico, anche a nome gruppoconsiliare di Forza Italia, che continui il dialogo tral'azienda e il sindacato, in coerenza con la tradizione dellostabilimento delle acciaierie di Terni". Lo afferma ilcapogruppo regionale dI Forza Italia Raffaele Nevi, secondo cuie' necessario "fare in modo che la riorganizzazione che si stamettendo in campo sia condivisa dai lavoratori e che possanoesserci le condizioni per fare in modo che la situazione sievolva in modo proficuo per la produttivita' del lavoro"."Chiediamo - aggiunge Nevi - che ci sia un impegno delleistituzioni, a partire dalla presidenza della Giunta, perallertare anche il Governo nazionale, affinche' torni un climadi serenita' e si abbassi una tensione che c'e' e si percepiscebene parlando con i principali protagonisti del confronto, eche non fa bene al lavoro che c'e' da svolgere". Raffaele Neviinfine auspica "che il presidente dell'Assemblea legislativa,Eros Brega, che sembra avere buoni rapporti conl'amministratore delegato di Ast, riesca a fare opera di moralsuasion, per fare in modo che si ricostruiscano buone relazioneindustriali". (AGI)Pg2/Sep