Tfr: Campinoti (Confidustria), "un classico ballon d'essai"

(AGI) - Siena, 2 ott. - "Piu' che un'idea non praticabile opraticabile, mi sembra che quanto emerso sul conferimento deltfr in busta paga somigli ad un classico ballon d'essai: lanotizia di un fatto non ancora avvenuto a possibile, diffusaallo scopo di saggiare la reazione dell'opinione pubblica". E' quanto sottolinea in una nota Paolo Campinoti,vicepresidente di Confidustria Toscana Sud che comprende iterritori di Siena, Arezzo e Grosseto. "Come industriali -puntualizza Campinoti- continuiamo ad avere forti perplessita',per essere generosi, sia sull'eventuale provvedimento chesoprattutto sulla effettiva efficacia dello stesso. Perl'industria italiana, lo era

(AGI) - Siena, 2 ott. - "Piu' che un'idea non praticabile opraticabile, mi sembra che quanto emerso sul conferimento deltfr in busta paga somigli ad un classico ballon d'essai: lanotizia di un fatto non ancora avvenuto a possibile, diffusaallo scopo di saggiare la reazione dell'opinione pubblica". E' quanto sottolinea in una nota Paolo Campinoti,vicepresidente di Confidustria Toscana Sud che comprende iterritori di Siena, Arezzo e Grosseto. "Come industriali -puntualizza Campinoti- continuiamo ad avere forti perplessita',per essere generosi, sia sull'eventuale provvedimento chesoprattutto sulla effettiva efficacia dello stesso. Perl'industria italiana, lo era prima del 2008 e continua adesserlo dopo i durissimi anni della crisi, il vero snodo e' ilrecupero della competitivita' delle nostre aziende, recuperoche- secondo Campinoti- necessita di una forte riduzione delcuneo fiscale e di modalita' con le quali imprese e lavoratoripossano adeguarsi rapidamente ai cambiamenti dei sistemiproduttivi, sempre piu' accelerati dalla globalizzazione edalle risposte della tecnologia: non solo Job Acts ma anchenuove modalita' nell'organizzazione del lavoro".(AGI)Si1/Bru