Sicurezza: arrivano le spy pen per i poliziotti fiorentini

(AGI) - Firenze, 12 lug. - Da lunedi' 14 aprile i poliziottifiorentini saranno dotati di speciali spy pen in grado di video- registrare, per lunghe ore, tutto quello che avviene durantei servizi territoriali e di ordine pubblico, soprattutto incaso di incidenti e interventi a rischio. L'iniziativa,lanciata da tempo a livello nazionale dal Sindacato Autonomo diPolizia Sap, arriva ora nel capoluogo toscano e verra'presentata ufficialmente lunedi' 14 luglio, alle ore 11, inQuestura, in via Zara, presso la sede provincialedell'organizzazione guidata da Antonio Baldo. Alla conferenzastampa di presentazione interverranno anche il portavoce

(AGI) - Firenze, 12 lug. - Da lunedi' 14 aprile i poliziottifiorentini saranno dotati di speciali spy pen in grado di video- registrare, per lunghe ore, tutto quello che avviene durantei servizi territoriali e di ordine pubblico, soprattutto incaso di incidenti e interventi a rischio. L'iniziativa,lanciata da tempo a livello nazionale dal Sindacato Autonomo diPolizia Sap, arriva ora nel capoluogo toscano e verra'presentata ufficialmente lunedi' 14 luglio, alle ore 11, inQuestura, in via Zara, presso la sede provincialedell'organizzazione guidata da Antonio Baldo. Alla conferenzastampa di presentazione interverranno anche il portavocenazionale del Sap Massimo Montebove, il segretario regionaleSap Fabio Grassi e l'onorevole Achille Totaro di Fratellid'Italia che ha aderito all'iniziativa. Presente purel'avvocato del sindacato di polizia, Fabio Piccioni, che fara'il punto sui limiti di utilizzo della video-penna e sulle varieimplicazioni di natura legale e processuale. "E' uno strumentodi tutela sia per i cittadini che per i poliziotti - spiega ilsegretario provinciale Sap di Firenze, Antonio Baldo - cheriteniamo necessario per evitare problemi, di qualsiasi natura.Bisogna evitare abusi e reati da qualsiasi parte essiprovengano. Vogliamo per questo metterci sotto una casa divetro. Siamo contenti che il Viminale, sulla scorta dellanostra campagna spy pen che nasce nel 2013 in Emilia Romagna,abbia deciso di avviare anche una sperimentazione per dotare ditelecamere tutti i poliziotti. Noi di sicuro doteremo di spypen i nostri iscritti. Abbiamo gia' acquistato un piccolo stockdi penne e altre arriveranno grazie agli sponsor che sono gia'numerosi. Durante la conferenza stampa annunceremo novita'importanti". (AGI)Sep