Giornalisti: Rossi incontra sindacato, avviato confronto

(AGI) - Firenze, 6 ott. - Un percorso di confronto sullasituazione del lavoro giornalistico in Toscana, ma soprattuttosulle opportunita', in particolare legate ai fondi strutturali.E' questa la principale conclusione dell'incontro a palazzoStrozzi Sacrati, tra il presidente della Regione Toscana EnricoRossi e una delegazione dell'Associazione Stampa Toscanaguidata dal presidente del sindacato dei giornalisti SandroBennucci. E' stata l'occasione per fare il punto su unasituazione del sistema dell'informazione regionale ancorapesantemente segnata dalla crisi ma soprattutto per individuarepossibili forme di collaborazione. "Come governo regionale nonpossiamo che manifestare la massima attenzione per quanto sta

(AGI) - Firenze, 6 ott. - Un percorso di confronto sullasituazione del lavoro giornalistico in Toscana, ma soprattuttosulle opportunita', in particolare legate ai fondi strutturali.E' questa la principale conclusione dell'incontro a palazzoStrozzi Sacrati, tra il presidente della Regione Toscana EnricoRossi e una delegazione dell'Associazione Stampa Toscanaguidata dal presidente del sindacato dei giornalisti SandroBennucci. E' stata l'occasione per fare il punto su unasituazione del sistema dell'informazione regionale ancorapesantemente segnata dalla crisi ma soprattutto per individuarepossibili forme di collaborazione. "Come governo regionale nonpossiamo che manifestare la massima attenzione per quanto stasuccedendo nel mondo dell'editoria e del lavoro giornalistico,nella convinzione che e' su questo terreno che si gioca unabattaglia di grande rilievo per la Toscana - ha sottolineatoRossi che, tra l'altro, ha anche la delega all'informazione ealla comunicazione - Per questo, anche sulla scia dellanormativa che nella scorsa legislatura ci siamo dati,intendiamo rafforzare i momenti di confronto. In un quadro dirisorse sempre piu' scarse e' importante cercare di capireinsieme come costruire al meglio gli scenari dell'informazionedel futuro". Il confronto riguardera' anche le scelte di fondoche la Regione Toscana fara' nelle sue politiche dicomunicazione, nel cui ambito riceveranno una specificaattenzione proprio i prodotti giornalistici, da realizzarenell'ambito di un rigoroso rispetto dei contratti e dellenormative che presiedono il lavoro nel settore. Regione e Astlavoreranno insieme anche per esaminare le opportunita'contenute anche in programmi comunitari a gestione diretta e auna valutazione complessiva sugli assetti dell'informazione edella comunicazione in tutti gli enti e le agenzie regionali.(AGI)Red/Sep