Ebola: Gelli, su navi militari con migranti attivo primo presidio

(AGI) - Viareggio (Lucca), 25 set. - "Sono state datedisposizioni specifiche fra le quali la presenza di personalemedico del ministero della sanita' a bordo delle navi militariutilizzate per l'intercettazione dei barconi con il compito dieffettuare immediatamente i primi controlli a bordo e rilevareeventuali casi di positivita'". Lo ha detto l'esponente del Pd,Federico Gelli, intervenendo al Festival della salute che si e'aperto questa mattina a Viareggio. Per quello che riguarda ilrischio di una diffusione di Ebola "l'Italia e' piu' fortunatarispetto ad altri paesi - aggiunge Gelli - perche' non abbiamorapporti diretti

(AGI) - Viareggio (Lucca), 25 set. - "Sono state datedisposizioni specifiche fra le quali la presenza di personalemedico del ministero della sanita' a bordo delle navi militariutilizzate per l'intercettazione dei barconi con il compito dieffettuare immediatamente i primi controlli a bordo e rilevareeventuali casi di positivita'". Lo ha detto l'esponente del Pd,Federico Gelli, intervenendo al Festival della salute che si e'aperto questa mattina a Viareggio. Per quello che riguarda ilrischio di una diffusione di Ebola "l'Italia e' piu' fortunatarispetto ad altri paesi - aggiunge Gelli - perche' non abbiamorapporti diretti in termini di scali aeroportuali con i paesidove e' presente il focolaio del virus. Questo naturalmente noninduce pero' ad abbassare la vigilanza a livello di porti edaeroporti".(AGI)Lu2/Mav