Truccato appalto servizi sicurezza tribunale Ragusa, 11 indagati

(AGI) - Ragusa, 18 giu. - Undici persone sono state denunciateper turbativa d'asta, truffa, falso e abuso d'ufficio dallaGuardia di finanza di Ragusa nell'ambito di un'indaginesull'appalto del servizio di sicurezza del palazzo digiustizia. La gara dell'importo di 1.214.190 euro e' stataaggiudicata alla societa' "Sicilia police srl" di Catania conun ribasso del 24,47% per 919.364,97 euro. L'impresa pero',secondo i finanzieri, aveva attestato falsamente, con lacompiacenza di un consulente del lavoro, di aver diritto aglisgravi contributivi per l'assunzione di lavoratori in mobilita'e di aver cosi' motivato il ribasso vincente nell'appalto. Tragli

(AGI) - Ragusa, 18 giu. - Undici persone sono state denunciateper turbativa d'asta, truffa, falso e abuso d'ufficio dallaGuardia di finanza di Ragusa nell'ambito di un'indaginesull'appalto del servizio di sicurezza del palazzo digiustizia. La gara dell'importo di 1.214.190 euro e' stataaggiudicata alla societa' "Sicilia police srl" di Catania conun ribasso del 24,47% per 919.364,97 euro. L'impresa pero',secondo i finanzieri, aveva attestato falsamente, con lacompiacenza di un consulente del lavoro, di aver diritto aglisgravi contributivi per l'assunzione di lavoratori in mobilita'e di aver cosi' motivato il ribasso vincente nell'appalto. Tragli indagati, un funzionario e due dirigenti del Comune diRagusa, che erano componenti della commissione di gara, dueimpiegati del Centro per l'impiego, un funzionario dell'Inps eun dirigente dell'assessorato regionale al Lavoro, tuttiaccusati di aver omesso i controlli sul personale dellasocieta'. (AGI).

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it