Teatro Biondo: un Eschilo a Caporetto apre nuova stagione

(AGI) - Palermo, 12 giu. - Sara' "I Persiani a Caporetto" diRoberto Cavosi, liberamente tratto da "I Persiani" di Eschilo,ad aprire la nuova stagione del Teatro Biondo - Stabile diPalermo, presentata oggi dal direttore Roberto Alajmo e dalpresidente, Gianni Puglisi, Dopo la rivisitazione eschilea, inscena dal 30 ottobre al 8 novembre, seguira' "#Stupormundi", unprogetto di Ricci/Forte ispirato al Gattopardo, in programmadal 20 al 29 novembre. Dall'11 al 20 dicembre sara' la volta di"Verso Medea" da Euripide, spettacolo-concerto con testo eregia di Emma Dante. Di sicuro richiamo per il grande pubblico"Servo

(AGI) - Palermo, 12 giu. - Sara' "I Persiani a Caporetto" diRoberto Cavosi, liberamente tratto da "I Persiani" di Eschilo,ad aprire la nuova stagione del Teatro Biondo - Stabile diPalermo, presentata oggi dal direttore Roberto Alajmo e dalpresidente, Gianni Puglisi, Dopo la rivisitazione eschilea, inscena dal 30 ottobre al 8 novembre, seguira' "#Stupormundi", unprogetto di Ricci/Forte ispirato al Gattopardo, in programmadal 20 al 29 novembre. Dall'11 al 20 dicembre sara' la volta di"Verso Medea" da Euripide, spettacolo-concerto con testo eregia di Emma Dante. Di sicuro richiamo per il grande pubblico"Servo per due", tratto da "Il servitore di due padroni" diCarlo Goldoni, per la presenza e del noto attore PierFrancescoFavino, che curera' anche la regia, e sara' in scena dal 29gennaio a 7 febbraio 2016. Le numerose proposte in cartellone, che spaziano dagliartisti siciliani ai volti noti della televisione, hanno unfilo rosso che li unisce, il repertorio dei classici, ma"riletti in chiave moderna e, a volte, in modo irriverente",come ha spiegato Alajmo. "Credo che l'incremento del numerodegli abbonati -ha aggiunto il direttore- sia dovuto all'arianuova che si respira in citta' attorno a teatro, grazie allavoro che abbiamo fatto per cercare di svecchiarne l'immagine.Ho optato per un'idea di teatro piu' originale rispetto aquella canonica. Ci sono molti classici -ha concluso- molti deiquali legati al mito greco ma filtrati in chiave piu' attuale,quasi irriverente". (AGI).