Soldi per ammorbidire controlli, finanziere arrestato a Catania

(AGI) - Catania, 11 dic. - Un ispettore della guardia difinanza in servizio presso il nucleo di polizia tributaria diCatania, G.S., 53 anni, e' stato arrestato dai suoi colleghiper "induzione indebita a dare o promettere utilita'". E'accusato di avere preteso e ottenuto 5 mila euro per attenuaregli esiti di un controllo fiscale nei confronti di un'azienda.Il fatto sarebbe avvenuto a settembre del 2013. L'attivita' none' scaturita dalla denuncia dell'imprenditore ma da evidenzeacquisite dalla stessa Guardia di finanza e sviluppate con ilcoordinamento della Procura. Il militare, trasferito incarcere, e' stato sospeso

(AGI) - Catania, 11 dic. - Un ispettore della guardia difinanza in servizio presso il nucleo di polizia tributaria diCatania, G.S., 53 anni, e' stato arrestato dai suoi colleghiper "induzione indebita a dare o promettere utilita'". E'accusato di avere preteso e ottenuto 5 mila euro per attenuaregli esiti di un controllo fiscale nei confronti di un'azienda.Il fatto sarebbe avvenuto a settembre del 2013. L'attivita' none' scaturita dalla denuncia dell'imprenditore ma da evidenzeacquisite dalla stessa Guardia di finanza e sviluppate con ilcoordinamento della Procura. Il militare, trasferito incarcere, e' stato sospeso dal servizio. Indagato per lo stessoreato anche l'imprenditore. (AGI).