Sicilia: Realacci, sanatoria vergognosa e Galletti interverra'

(AGI) - Palermo, 28 lug. - "Sarebbe una vergogna inaudita per l'Assemblea region...

(AGI) - Palermo, 28 lug. - "Sarebbe una vergogna inaudita per l'Assemblea regionale siciliana approvare l'emendamento che introduce la sanatoria e ritengo che, vista la sua gravita', il governo non potrebbe fare altro che impugnare questa norma regionale. Di questo ho gia' parlato con il ministro Galletti, che ha promesso di attivarsi". Lo afferma Ermete Realacci, presidente della Commissione Ambiente Territorio e Lavori pubblici della Camera, sul tentativo di introdurre una nuova sanatoria edilizia in Sicilia. Il riferimento e alla proposta del deputato Mimmo Fazio del gruppo Misto, che propone la sanatoria per le case realizzate abusivamente nella fascia dei 150 metri dalla battigia, nell'ambito del ddl che dopo quindici anni recepisce il testo unico in materia di edilizia. "Questo testo, mentre ancora non era stato nemmeno discusso dalla Commissione Ambiente dell'Ars, veniva, non a caso, sventolato dagli abusivi di Licata mentre protestavano contro gli abbattimenti voluti dal sindaco del Comune, Angelo Cambiano, che la sera del 9 maggio - aggiunge - ha subito una pesante intimidazione, seguita da un altro attentato al dirigente dell'ufficio tecnico, ed ha poi ricevuto, tra gli altri, la solidarieta' del ministro Alfano". (AGI)
.