Sicilia: Def, nuovi interventi straordinari per disavanzo 2016

(AGI) - Palermo, 1 ott. - "Occorreranno ancora interventistraordinari per coprire il disavanzo del 2016, come nel 2015e' stato necessario per la somma di 1 miliardo e 750 milioni".E' quanto si legge nel Def 2016-2018 che il governo hadepositato all'Ars e che sara' illustrato alla commissionebilancio dall'assessore all'Economia Alessandro Baccei ilprossimo martedi'. "Lo sforzo - si legge nel documento - sara'quello di non utilizzare le risorse del Fondo per lo sviluppo ela coesione 2014-2020 per coprire il concorso al risanamentodella finanza pubblica, destinando invece queste risorse agliinvestimenti e allo sviluppo

(AGI) - Palermo, 1 ott. - "Occorreranno ancora interventistraordinari per coprire il disavanzo del 2016, come nel 2015e' stato necessario per la somma di 1 miliardo e 750 milioni".E' quanto si legge nel Def 2016-2018 che il governo hadepositato all'Ars e che sara' illustrato alla commissionebilancio dall'assessore all'Economia Alessandro Baccei ilprossimo martedi'. "Lo sforzo - si legge nel documento - sara'quello di non utilizzare le risorse del Fondo per lo sviluppo ela coesione 2014-2020 per coprire il concorso al risanamentodella finanza pubblica, destinando invece queste risorse agliinvestimenti e allo sviluppo dell'isola. Nel documento si leggeinoltre che la Regione siciliana ha gia' avviato un tavolotecnico a livello centrale per poter operare in parallelo alladefinizione della legge di stabilita' nazionale con una nuovastretta sulla spesa pubblica". (AGI).