Sicilia: 200 mln giro affari con Cina,asse Sicindustria-Unicredit

(AGI) - Palermo, 20 lug. - Nel 2015 il giro d'affari della Sicilia con la Cina h...

(AGI) - Palermo, 20 lug. - Nel 2015 il giro d'affari della Sicilia con la Cina ha riguardato oltre 157 milioni di euro di importazioni e piu' di 31 milioni di euro di esportazioni. Rispetto al 2014 le vendite sono aumentate dell'1%, gli acquisti del 6%. Sono alcuni dei dati comunicati oggi a Palermo nel corso dell'International Forum: Focus on China, dal titolo "Crescita economica e opportunita' per le Imprese" organizzato da Unicredit in collaborazione con Sicindustria, partner di Enterprise Europe Network.
I settori trainanti per le esportazioni dalla Sicilia in Cina nel 2015 sono stati: articoli farmaceutici, chimico-medicinali e botanici per 9,5 milioni di euro, in calo del 3% rispetto al 2014; prodotti alimentari, bevande e tabacco per 8,6 milioni di euro, in calo del 3% rispetto al 2014; sostanze e prodotti chimici per quasi 5 milioni di euro, in forte aumento (+74%) rispetto al 2014; prodotti tessili, abbigliamento, pelli e accessori per oltre 4 milioni di euro, in calo dell'1% rispetto al 2014; macchinari ed apparecchi per 1,5 milioni di euro, in calo del 47% rispetto al 2014. Nel 2015 il giro d'affari di Palermo con la Cina ha riguardato oltre 27 milioni di euro di importazioni e quasi 4 milioni di euro di esportazioni. Rispetto al 2014 le vendite sono aumentate del 6%, gli acquisti del 9%. (AGI)
.