Sanita': Borsellino, Sicilia fa assunzioni anche se Roma dice no

(AGI) - Palermo, 3 mar. - "Se qualcuno si soffermera', anche inambito nazionale, sul blocco del turn over io mi opporro',perche' ritengo che sia necessario prima di tutto garantire lasicurezza, in particolare nei punti nascita". Lo affermal'assessore regionale alla Salute, Lucia Borsellino, parlando nel corso di un'audizione all'Ars sullo sblocco delle procedureconcorsuali che dovrebbero portare alla stabilizzazione dicirca 5.000 persone tra personale medico e paramedico. "Ilministero, per via stampa, ci dice che anche le deroghe devonoessere sottoposte a parere -continua l'assessore- ma di frontea una rete gia' definita manterro' la mia

(AGI) - Palermo, 3 mar. - "Se qualcuno si soffermera', anche inambito nazionale, sul blocco del turn over io mi opporro',perche' ritengo che sia necessario prima di tutto garantire lasicurezza, in particolare nei punti nascita". Lo affermal'assessore regionale alla Salute, Lucia Borsellino, parlando nel corso di un'audizione all'Ars sullo sblocco delle procedureconcorsuali che dovrebbero portare alla stabilizzazione dicirca 5.000 persone tra personale medico e paramedico. "Ilministero, per via stampa, ci dice che anche le deroghe devonoessere sottoposte a parere -continua l'assessore- ma di frontea una rete gia' definita manterro' la mia posizione, il decretosara' immediatamente applicabile. In questi giorni emanero' ledirettive con lo sblocco delle procedure per i concorsi inalcune aree strategiche, soprattutto nell' emergenza. occorronoprocedure di reclutamento ordinarie -ha concluso- manterro'questa impostazione per rispettare il principio di garanzia deiLea". (AGI).