Province: Regione Sicilia, impugnativa inevitabile; nuova legge

(AGI) - Palermo, 25 set. - "L'impugnativa alla legge sui libericonsorzi e' inevitabile, ci sara'". Lo afferma parlando con igiornalisti l'assessore alle Autonomie locali Giovanni Pistorioche ha spiegato i termini del negoziato con Palazzo Chigi perrecuperare i contenuti della contestata legge sui libericonsorzi e le citta' metropolitane, gli enti di area vasta chehanno preso il posto delle Province. Quattordici i rilievi altesto presentati da Palazzo Chigi. Mercoledi' un tavolo tecnicoprovera' ad attenuare la portata della censura. "L'impugnativaci sara' - ribadisce - il governo centrale pero' potra'rinunciarvi dopo che l'Ars avra'

(AGI) - Palermo, 25 set. - "L'impugnativa alla legge sui libericonsorzi e' inevitabile, ci sara'". Lo afferma parlando con igiornalisti l'assessore alle Autonomie locali Giovanni Pistorioche ha spiegato i termini del negoziato con Palazzo Chigi perrecuperare i contenuti della contestata legge sui libericonsorzi e le citta' metropolitane, gli enti di area vasta chehanno preso il posto delle Province. Quattordici i rilievi altesto presentati da Palazzo Chigi. Mercoledi' un tavolo tecnicoprovera' ad attenuare la portata della censura. "L'impugnativaci sara' - ribadisce - il governo centrale pero' potra'rinunciarvi dopo che l'Ars avra' approvato una nuova legge.Stiamo lavorando per questo, alla fine della prossima settimanapresenteremo alla commissione Affari costituzionali dell'Ars unnuovo testo dove rimoduleremo i contenuti partendodall'introduzione del voto ponderato. Sugli altri punti restaaperta l'ipotesi di una contestazione dell'impugnativa davantialla Corte costituzionale". (AGI).