Peculato: assolto sindaco Trapani, regolare l'uso dell'auto blu

(AGI) - Trapani, 17 dic. - Il sindaco di Trapani, Vito Damiano,e' stato assolto perche' il fatto non sussiste dall'accusa dipeculato relativa all'uso dell'auto blu, che secondo la Procurasarebbe stata in alcune occasioni utilizzata per fini privati.I legali di Damiano hanno sostenuto che "il primo cittadino nonha mai causato uno spreco di denaro pubblico attraversol'utilizzo dell'auto" essendo i fatti "riconducibili aquestioni di interesse pubblico, come il viaggio per andareallo stadio ed al Palazzetto, ed a questioni di meraincidentalita', soffermandosi in alcuni punti, durante iltragitto predeterminato". Il pubblico ministero Franco Belvisi

(AGI) - Trapani, 17 dic. - Il sindaco di Trapani, Vito Damiano,e' stato assolto perche' il fatto non sussiste dall'accusa dipeculato relativa all'uso dell'auto blu, che secondo la Procurasarebbe stata in alcune occasioni utilizzata per fini privati.I legali di Damiano hanno sostenuto che "il primo cittadino nonha mai causato uno spreco di denaro pubblico attraversol'utilizzo dell'auto" essendo i fatti "riconducibili aquestioni di interesse pubblico, come il viaggio per andareallo stadio ed al Palazzetto, ed a questioni di meraincidentalita', soffermandosi in alcuni punti, durante iltragitto predeterminato". Il pubblico ministero Franco Belvisiaveva chiesto la condanna a un anno e sei mesi di reclusione.Il processo si e' svolto col rito abbreviato. (AGI).