Pd: Delrio, non votavo Dc per il Sud, per alcune ambiguita'

(AGI) - Catania, 20 giu. - "Uno dei motivi per cui non votavoDc era il Sud, mi spiace dirvelo. Era perche' vedevo cosasuccedeva al Sud rispetto ad alcune ambiguita', alla legalita'e altro. Possiamo dirlo questo?". Cosi' il ministro alleInfrastrutture, Graziano Delrio, alla presentazione del suolibro 'L'Italia che cambia' ad Aci Castello. "Quando ero unragazzo - ha aggiunto - non mi piaceva questa cosa. Pero' nellaDc c'erano persone di altissima qualita', spessore morale ecapacita'. Tutto benissimo, ma in un partito devi conquistartila leadership discutendo, vedendo chi sa convincere. Non e' cheperche'

(AGI) - Catania, 20 giu. - "Uno dei motivi per cui non votavoDc era il Sud, mi spiace dirvelo. Era perche' vedevo cosasuccedeva al Sud rispetto ad alcune ambiguita', alla legalita'e altro. Possiamo dirlo questo?". Cosi' il ministro alleInfrastrutture, Graziano Delrio, alla presentazione del suolibro 'L'Italia che cambia' ad Aci Castello. "Quando ero unragazzo - ha aggiunto - non mi piaceva questa cosa. Pero' nellaDc c'erano persone di altissima qualita', spessore morale ecapacita'. Tutto benissimo, ma in un partito devi conquistartila leadership discutendo, vedendo chi sa convincere. Non e' cheperche' e' cattolico democratico, repubblicano o liberale o e'della sinistra estrema diventa di colpo intelligente e capace ecandidato a tutto. Appartenere ad un partito non significa chemetti il bene del partito sopra il bene della comunita' e mettiil bene della tua corrente sopra il bene della comunita', cherinunci a dire la tua idea per paura che non fai carriera. Deviavere la liberta'".(AGI)Mal

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it