Migranti: scafista preso a Messina, organizzava viaggi su Facebook

(AGI) - Messina, 7 ott. - Uno scafista e' stato arrestato perlo sbarco a Messina di 239 migranti. Un organizzatore esperto erodato che utilizzava anche i social network per realizzare iviaggi della disperazione. Si tratta di un tunisino di 35 anni,riconosciuto dai tanti eritrei, siriani e bengalesi come coluiche ha guidato il mezzo dalle coste libiche, con tanto di mappae bussola al seguito, due telefoni cellulari con relativeschede sim, 350 euro nello zaino e 600 nascosti sotto la suoladi una scarpa. Non si trattava del primo viaggio. Il 35ennetunisino aveva gia'

(AGI) - Messina, 7 ott. - Uno scafista e' stato arrestato perlo sbarco a Messina di 239 migranti. Un organizzatore esperto erodato che utilizzava anche i social network per realizzare iviaggi della disperazione. Si tratta di un tunisino di 35 anni,riconosciuto dai tanti eritrei, siriani e bengalesi come coluiche ha guidato il mezzo dalle coste libiche, con tanto di mappae bussola al seguito, due telefoni cellulari con relativeschede sim, 350 euro nello zaino e 600 nascosti sotto la suoladi una scarpa. Non si trattava del primo viaggio. Il 35ennetunisino aveva gia' raggiunto Lampedusa nell'ottobre del 2013 ePalermo, con scalo aereo, nel dicembre dello stesso anno.Arrestato nel marzo del 2014 per concorso in immigrazioneclandestina dopo un nuovo arrivo a Lampedusa, l'uomo era statoscarcerato nel luglio dello stesso anno ed espulso dalterritorio nazionale. Ogni volta aveva fornito un'identita'diversa. Fino a quando i riscontri effettuati dal localeGabinetto di Polizia Scientifica ne hanno ricostruito la storiae l'identita'. Le indagini effettuate dagli agenti dellaSquadra Mobile hanno completato il quadro d'insieme edindividuato le evidenti responsabilita' dell'uomo in untraffico di uomini ormai ben rodato: rastrellamento deimigranti attraverso ogni mezzo, Facebook e passaparolacompresi, trasferimento presso strutture in prossimita' delluogo di partenza in attesa del momento giusto e di un numerocongruo di persone da trasferire sui mezzi di fortuna. Costodel viaggio pro capite, almeno stavolta, circa 1200 dollari.(AGI).