Migranti: 4000 in Sicilia in 2 giorni. Anci, Comuni lasciati soli

(AGI) - Palermo, 21 lug. - Quattromila migranti sbarcati in due giorni in Sicili...

(AGI) - Palermo, 21 lug. - Quattromila migranti sbarcati in due giorni in Sicilia. E domani sono attesi nuovi sbarchi. Molti i minori non accompagnati. E l'Anci Sicilia lancia un nuovo allarme. "I numerosissimi sbarchi degli ultimi giorni aggravano in maniera esponenziale una situazione gia' molto difficile per i comuni siciliani luoghi di sbarco, una criticita' insostenibile specie sul fronte dei minori stranieri non accompagnati", dicono Leoluca Orlando e Mario Emanuele Alvano, rispettivamente presidente e segretario dell'associazione regionale dei Comuni. "Alla luce di quanto sta accadendo e' ancora piu' grave la mancata attuazione da parte del governo nazionale del promesso intervento di trasferimento di minori in altre regioni italiane", continuano, "ma fino a quando si caricheranno soltanto sui sindaci e Comuni siciliani le responsabilita' di accoglienza di minori? Come non tener conto delle condizioni di sovraffollamento e di rischio di violazione di elementari diritti dei minori stranieri non accompagnati?". I Comuni siciliani, sottolinea Orlando, hanno dato e continueranno sempre a dare il loro contributo, "ma l'assenza di interventi urgenti anche legislativi rischia di produrre gravissimi e irreparabili danni a piccoli stranieri. Ci attendiamo in queste ore particolarmente difficili un segnale chiaro". (AGI)
.