Maltempo: il popolo social demolisce il Ponte, "qui crolla tutto"

(AGI) - Palermo, 16 ott. - Mentre la Sicilia - e non solo -aggiorna la contabilita' delle strade chiuse dalla furia difango e detriti, dall'incuria e dall'imperizia, impazzano suisocial commenti tra l'amaro e il sarcasmo sui vecchi-nuovialfieri del ponte sullo stretto. "Non stanziano i fondi perdissesto idrogeologico e parlano di Ponte sullo stretto...", sisfoga una giovane di su Twitter. "Mi chiedo a cosa servira' ilponte del governo in una Sicilia che non ha piu' autostrade percrolli e frane", argomenta un'altra. E, ancora: "Sicilia divisain tre. Piu' che il ponte sullo stretto

(AGI) - Palermo, 16 ott. - Mentre la Sicilia - e non solo -aggiorna la contabilita' delle strade chiuse dalla furia difango e detriti, dall'incuria e dall'imperizia, impazzano suisocial commenti tra l'amaro e il sarcasmo sui vecchi-nuovialfieri del ponte sullo stretto. "Non stanziano i fondi perdissesto idrogeologico e parlano di Ponte sullo stretto...", sisfoga una giovane di su Twitter. "Mi chiedo a cosa servira' ilponte del governo in una Sicilia che non ha piu' autostrade percrolli e frane", argomenta un'altra. E, ancora: "Sicilia divisain tre. Piu' che il ponte sullo stretto servirebbe un ponteumanitario". "Tutto crolla e il ponte contribuirebbeall'aumento dei crolli!", sostiene un altro internauta. "Altroche ponte. La situazione delle arterie stradali in Sicilia e'scenario afghano!". "Dai facciamo il ponte, cosi' cade purequello...", qualcuno scrive su Facebook. "Il prossimo che parladi ponte sullo stretto, lo prendo a calci lungo la A19, la A18,la statale 113, la statale 643 e la Palermo-Agrigento. E se nonbasta anche camminando sulle acque tra Scilla e Cariddi". "Eccoci mancava pure la frana sulla Palermo-Agrigento. Da dove devopassare adesso? Prendo l'elicottero? Il prossimo che mi parladi ponte lo meno... Con quale coraggio...". (AGI).