Mafia: impresa e conti correnti confiscati a boss di Catania 

(AGI) - Catania, 11 mag. - Beni per ottocentomila euro sono stati confiscati dal... 

Mafia: impresa e conti correnti confiscati a boss di Catania 
 Mafia camorra blitz carabinieri clan boss Casalesi

(AGI) - Catania, 11 mag. - Beni per ottocentomila euro sono stati confiscati dalla Dia di Catania su disposizione della Sezione misure di prevenzione del Tribunale etneo, a Giuseppe Privitera, di 45 anni, elemento di spicco del clan dei Carateddi, capeggiato dal fratello Orazio, detenuto in regime di 41 bis. Il provvedimento giunge a conclusione di un complesso iter giudiziale avviato con la proposta di applicazione di misura di prevenzione personale e patrimoniale formulata dal direttore della Dia Nunzio Antonio Ferla, gia' culminato nell'emanazione di un decreto di sequestro patrimoniale nel novembre 2014. La confisca interessa quote sociali di un'impresa per il commercio di prodotti caseari, l'allevamento e la commercializzazione di bovini, ovini, caprini e polli, fabbricati, terreni, automezzi e disponibilita' finanziarie. (AGI) Ct1/Mrg