Mafia: confiscati beni per 1, 5 mln a boss di Messina

(AGI) - Messina, 5 dic. - Scatta la confisca per il patrimonioriconducibile a Giovanni Lo Duca, boss del rione Provinciale diMessina, considerato dagli investigatori un personaggio digrosso spessore criminale. All'uomo sono stati sottratti beniper un valore di circa un milione e mezzo di euro. La sezioneMisure di prevenzione del Tribunale di Messina ha accolto larichiesta del sostituto procuratore della Dda Vito Di Giorgio eha disposto la confisca, che fa seguito al sequestro del 2012.Gli avvocati di Lo Duca hanno preannunciato appello. Gia' nel2005 con l'operazione "Anaconda" gran parte del patrimonio di

(AGI) - Messina, 5 dic. - Scatta la confisca per il patrimonioriconducibile a Giovanni Lo Duca, boss del rione Provinciale diMessina, considerato dagli investigatori un personaggio digrosso spessore criminale. All'uomo sono stati sottratti beniper un valore di circa un milione e mezzo di euro. La sezioneMisure di prevenzione del Tribunale di Messina ha accolto larichiesta del sostituto procuratore della Dda Vito Di Giorgio eha disposto la confisca, che fa seguito al sequestro del 2012.Gli avvocati di Lo Duca hanno preannunciato appello. Gia' nel2005 con l'operazione "Anaconda" gran parte del patrimonio diLo Duca era stato sottoposto a sequestro probatorio ma poi gliera stato interamente restituito. Nel 2012, a seguito di altriaccertamenti eseguiti dalla Squadra mobile, era stato decisodai giudici un nuovo sequestro, relativo a negozi, unappartamento, auto e conto correnti. (AGI).