Mafia: attentati contro carabiniere, arrestato un imprenditore

(AGI) - Enna, 11 lug. - Avrebbe ordinato per due volte ildanneggiamento della macchina di un carabiniere che aveva"osato" eseguire dei controlli in un cantiere: con quest'accusai carabinieri del comando provinciale di Enna hanno arrestatoall'alba l'imprenditore edile di Catenanuova Nunzio Di Marcodetto "u Trainasi", 41 anni, ritenuto vicino al capo del clanmafioso locale, Filippo Passalacqua, attualmente detenuto al 41bis e alleato della cosca catanese dei Cappello. Di Marco e'indicato come il mandante dei due attentati incendiari compiutinel giro di un mese contro l'auto di un militare della Stazionedi Catenanuova, per

(AGI) - Enna, 11 lug. - Avrebbe ordinato per due volte ildanneggiamento della macchina di un carabiniere che aveva"osato" eseguire dei controlli in un cantiere: con quest'accusai carabinieri del comando provinciale di Enna hanno arrestatoall'alba l'imprenditore edile di Catenanuova Nunzio Di Marcodetto "u Trainasi", 41 anni, ritenuto vicino al capo del clanmafioso locale, Filippo Passalacqua, attualmente detenuto al 41bis e alleato della cosca catanese dei Cappello. Di Marco e'indicato come il mandante dei due attentati incendiari compiutinel giro di un mese contro l'auto di un militare della Stazionedi Catenanuova, per vendicarsi del sequestro di un suo cantiereedile per le irregolarita' rilevate da quel carabiniere, tracui lavoro nero. Contro l'imprenditore ha emesso ordinanza dicustodia cautelare, il Gip di Caltanissetta su richiesta dellaDda nissena. Prima di commissionare gli attentati, Di Marcoavrebbe ottenuto il consenso del boss Passalacqua. (AGI).