Loris: bara portata da papa',palloncini e cuore fiori della mamma

(AGI) - Ragusa, 18 dic. - Una folla davanti alla chiesa SanGiovanni Battista di una Santa Croce Camerina a lutto, haatteso l'ingresso della bara bianca con il corpo di LorisStival, il bimbo di otto anni ucciso il 29 novembre. Il feretroe' stato sostenuto dal padre insieme ad altre tre personepersone. Numerosi i palloncini bianchi, peluche piccoli egrandi. In evidenza un grande cuore di fiori bianchi checompongono il nome Loris fatto avere dalla madre detenuta nelcarcere di Catania per l'omicidio del piccolo: "MammaVeronica", e' scritto sul nastro. Un canto ha dato l'avvio

(AGI) - Ragusa, 18 dic. - Una folla davanti alla chiesa SanGiovanni Battista di una Santa Croce Camerina a lutto, haatteso l'ingresso della bara bianca con il corpo di LorisStival, il bimbo di otto anni ucciso il 29 novembre. Il feretroe' stato sostenuto dal padre insieme ad altre tre personepersone. Numerosi i palloncini bianchi, peluche piccoli egrandi. In evidenza un grande cuore di fiori bianchi checompongono il nome Loris fatto avere dalla madre detenuta nelcarcere di Catania per l'omicidio del piccolo: "MammaVeronica", e' scritto sul nastro. Un canto ha dato l'avvio allacelebrazione del funerale presieduta dal vescovo di RagusaPaolo Urso e vietata alle telecamere. (AGI).