Estorsioni: attentato a impresa Nissena, Ance "estirperemo mafia"

(AGI) - Caltanissetta, 19 set. - Un incendio di matrice dolosaha distrutto l'escavatore di proprieta' dell'impresa Ediltec diMussomeli (Caltanissetta), che sta curando alcuni lavori diriqualificazione urbana a San Biagio Platani. Questo e' ilsecondo attentato in pochi mesi: a maggio il primo avvertimentocon il rinvenimento di un contenitore con liquido infiammabilee diversi bossoli. "Confidiamo nell'operato delle forzedell'ordine e della magistratura affinche' si faccia lucesull'ennesimo atto intimidatorio nei confronti dell'impresa acui esprimiamo vicinanza e solidarieta'", dice il presidentedell'Ance di Caltanissetta, Michelangelo Geraci, che aggiunge:"E' evidente che tanto e' stato fatto per

(AGI) - Caltanissetta, 19 set. - Un incendio di matrice dolosaha distrutto l'escavatore di proprieta' dell'impresa Ediltec diMussomeli (Caltanissetta), che sta curando alcuni lavori diriqualificazione urbana a San Biagio Platani. Questo e' ilsecondo attentato in pochi mesi: a maggio il primo avvertimentocon il rinvenimento di un contenitore con liquido infiammabilee diversi bossoli. "Confidiamo nell'operato delle forzedell'ordine e della magistratura affinche' si faccia lucesull'ennesimo atto intimidatorio nei confronti dell'impresa acui esprimiamo vicinanza e solidarieta'", dice il presidentedell'Ance di Caltanissetta, Michelangelo Geraci, che aggiunge:"E' evidente che tanto e' stato fatto per contrastare ilfenomeno del racket e i tentativi estorsivi da parte dellacriminalita' organizzata nel nostro territorio. Ribadiamo lavolonta' di collaborare per estirpare la mafia dalla nostrarealta' e consentire un normale sviluppo del tessutoimprenditoriale locale". (AGI).