E' morto Mario Nicosia, superstite di Portella della Ginestra

Roma - Muore a 91 anni l'ultimo reduce della strage di Portella della Ginestra Mario Nicosia. Era la memoria storica di un tragico avvenimento, tutti nel paese di Piana degli Albanesi lo conoscevano, ma non solo. "Mario Nicosia si e' spento a 91 anni. Un pezzo di memoria che ci lascia, ma che abbiamo il dovere di tenere vivo". Lo ricorda cosi', con un post su Facebook, il ministro della Giustizia Andrea Orlando.

"L'ho incontrato l'anno scorso a Portella della Ginestra - fa sapere Orlando -. Mario era tra gli ultimi superstiti dell'efferata strage mafiosa del 1947 contro i contadini siciliani che celebravano il primo maggio dopo gli anni della dittatura fascista. Allora mi colpi' la lucidita' delle sue parole e la sua fiducia nel futuro, nelle nuove generazioni. Ricordo che mi disse guardandomi negli occhi e con la voce ferma: 'Noi abbiamo vinto'. Si riferiva alla sua generazione e agli uomini che hanno combattuto per emancipare le masse contadine. E' vero, la generazione di Mario ha vinto, ha creduto nella politica come dimensione collettiva e ha lasciato alle generazioni future un Paese migliore. Tocca a noi - avverte il ministro Orlando - raccoglierne il testimone e restituire alla politica la sua dimensione di spazio dove le ambizioni, i sogni e i bisogni dei piu' deboli possano realizzarsi". (AGI)