Donna incinta uccisa: parla parte civile, imputata esce piangendo

(AGI) - Trapani, 4 lug. - Ha lasciato l'aula della Corted'Assise di Trapani in lacrime Giovanna Purpura, la donnaaccusata insieme al suo ex amante Salvatore Savalli di avereucciso e bruciato nelle campagne trapanesi la moglie di lui,Maria Anastasi, al nono mese di gravidanza. Nel corsodell'arringa dell'avvocato di parte civile Concetta Inglese,che rappresenta i familiari della vittima, l'imputata hachiesto di abbandonare l'udienza dopo l'invito dell'avvocatoConcetta Inglese a "guardare in faccia i figli di Anastasi percapire il danno arrecato loro" e a "pentirsi". La parte civileha esposto le sue conclusioni proprio nel

(AGI) - Trapani, 4 lug. - Ha lasciato l'aula della Corted'Assise di Trapani in lacrime Giovanna Purpura, la donnaaccusata insieme al suo ex amante Salvatore Savalli di avereucciso e bruciato nelle campagne trapanesi la moglie di lui,Maria Anastasi, al nono mese di gravidanza. Nel corsodell'arringa dell'avvocato di parte civile Concetta Inglese,che rappresenta i familiari della vittima, l'imputata hachiesto di abbandonare l'udienza dopo l'invito dell'avvocatoConcetta Inglese a "guardare in faccia i figli di Anastasi percapire il danno arrecato loro" e a "pentirsi". La parte civileha esposto le sue conclusioni proprio nel giorno del secondoanniversario del delitto. Giovanna Purpura, ha sostenuto l'avvocato Inglese, "hapartecipato materialmente all'omicidio. Lei e Savalli hannoconcorso sul piano morale ed esecutivo nella commissione delreato". Secondo la ricostruzione fornita dal legale, Savalliavrebbe inferto il primo colpo alla testa della moglie, mentrei successivi, diversamente da quanto sostenuto dai Pm,sarebbero stati vibrati dalla Purpura che stava alle spalledella vittima e che avrebbe impugnato l'arma con un pezzo distoffa per non lasciare impronte. Per l'avvocato Inglese i dueavrebbero usato un piccone e non una zappa. "La lunghezza delmanico del piccone -ha argomentato- unitamente all'estensionedel braccio hanno consentito a Purpura di colpire la vittima auna distanza tale da impedire che gli schizzi di sangue laraggiungessero. Le tracce ematiche invece finiscono sulla partebassa dei bermuda di Savalli che sta di fronte alla moglie equesti schizzi per i Ris hanno la stessa forma di quellitrovati sul punto dove si e' accasciato il corpo". La partecivile ha anche prodotto un grafico planimetrico, elaboratosulla base dei rilievi dei Ris e dello stato dei luoghi, chesuffragherebbe la sua ipotesi. (AGI) .