Corruzione: Cantone,verifiche in Sicilia su affidamenti e rifiuti

(AGI) - Palermo, 27 set. - Sui beni affidati ai privati dal Comune di Palermo "l...

(AGI) - Palermo, 27 set. - Sui beni affidati ai privati dal Comune di Palermo "l'istruttoria e' ancora aperta". Lo dice il presidente dell'Anac Raffaele Cantone, partecipando a un convegno a Palermo promosso dall'Ircac. Spiega che l'organismo che guida "ha aperto un'indagine" e che sta compiendo "degli accertamenti". Mentre sulla gestione del ciclo dei rifiuti in Sicilia, l'Anticorruzione ha chiuso in parte la sua indagine: "Abbiano inviato le nostre conclusioni e i nostri rilievi alla Regione che ha chiesto pero' piu' tempo per rispondere. Adesso intendiamo capire se il nuovo impianto legislativo annunciato puo' davvero essere efficace. E' un fatto che un sistema basato su discariche private ha prodotto numerosi problemi. Ed e' un dato pure quello in base al quale c'e' una stretta relazione tra il settore dei rifiuti, la criminalita' organizzata e la corruzione, soprattutto perche' girano ingenti risorse". (AGI)
.