Casa: Palermo, comitato senzatetto occupa Agenzia beni confiscati

(AGI) - Palermo, 26 set. - Il Comitato PrendoCasa di Palermo haoccupato simbolicamente la sede siciliana dell'Agenzianazionale dei beni sequestrati e confiscati. Ieri il direttoreUmberto Postiglione ha firmato i provvedimenti di assegnazioneal Comune di Palermo di 127 unita' immobiliari. I senza casahanno appeso uno striscione con la scritta "127 immobili alcomune? Case subito!". Le famiglie e i giovani del comitato dilotta chiedono un incontro con i vertici dell'agenzia pervalutare la loro proposta di assegnare ai senzatetto gliimmobili confiscati. "L'emergenza abitativa - afferma EmilianoSpera, portavoce del comitato - e' oramai una

(AGI) - Palermo, 26 set. - Il Comitato PrendoCasa di Palermo haoccupato simbolicamente la sede siciliana dell'Agenzianazionale dei beni sequestrati e confiscati. Ieri il direttoreUmberto Postiglione ha firmato i provvedimenti di assegnazioneal Comune di Palermo di 127 unita' immobiliari. I senza casahanno appeso uno striscione con la scritta "127 immobili alcomune? Case subito!". Le famiglie e i giovani del comitato dilotta chiedono un incontro con i vertici dell'agenzia pervalutare la loro proposta di assegnare ai senzatetto gliimmobili confiscati. "L'emergenza abitativa - afferma EmilianoSpera, portavoce del comitato - e' oramai una realta' cronica,la lista per l'assegnazione di un alloggio popolare supera le10.000 persone e in lista d'emergenza ve ne sono oltre 1.500. Chiediamo un incontro in cui prendano parte i soggettidirettamente interessati dove discutere la destinazione diquesti immobili, affinche' si proceda rapidamenteall'assegnazione di queste unita' immobiliari alle famiglieinserite nelle liste d'emergenza e venga in generale affrontataquest'emergenza sociale attraverso un piano organico estrutturale". (AGI).