Carceri: agente aggredito e ferito da detenuto a Favignana

(AGI) - Palermo, 18 nov. - Un detenuto ha aggredito nel carceredi Favignana un agente di custodia ed e' stato poineutralizzato dall'intervento immediato di un altro agente. Lavittima ha dovuto fare ricorso alle cure dei medici che lohanno giudicato guaribile in sei giorni. Lo riferisce ilsegretario regionale del sindacato di polizia penitenziariaOsapp, Rosario Di Prima, il quale lamenta "una forte carenza diorganici" nell'istituto di Favignana, dove vige gia' il regimeattenuato: "Pare -afferma- che l'episodio sia isolato e che nonvi siano state altre situazioni che avrebbero potuto mettere inpericolo la sicurezza

(AGI) - Palermo, 18 nov. - Un detenuto ha aggredito nel carceredi Favignana un agente di custodia ed e' stato poineutralizzato dall'intervento immediato di un altro agente. Lavittima ha dovuto fare ricorso alle cure dei medici che lohanno giudicato guaribile in sei giorni. Lo riferisce ilsegretario regionale del sindacato di polizia penitenziariaOsapp, Rosario Di Prima, il quale lamenta "una forte carenza diorganici" nell'istituto di Favignana, dove vige gia' il regimeattenuato: "Pare -afferma- che l'episodio sia isolato e che nonvi siano state altre situazioni che avrebbero potuto mettere inpericolo la sicurezza dell'istituto". Secondo Di Prima, "e' deltutto evidente che diversi fattori hanno determinato lacriticita' del caso e in primo luogo la esiguita' del personaledi polizia penitenziaria in servizio presso la cr diFavignana". (AGI).