Banco Popolare: scatta procedura esuberi, 70 in Sicilia

(AGI) - Palermo, 16 lug. - Nuovi esuberi in vista nel BancoPopolare. Oggi il Gruppo ha aperto, infatti, un'ennesimaprocedura, nell'ambito del piano industriale 2015-2018 pergestire ulteriori 330 eccedenze di personale, concentrate inparticolare sulle piazze di Roma e della Sicilia. La lettera e'stata consegnata oggi ai sindacati che cosi' hanno 50 giorni ditempo per raggiungere un accordo che tuteli i lavoratoricoinvolti. In particolare, gli esuberi saranno cosi'distribuiti: 70 in Sicilia, 60 a Roma e i restanti in tuttaItalia. Il gruppo intende, inoltre, ridurre il numero disportelli nell'area romana e siciliana, rispettivamente

(AGI) - Palermo, 16 lug. - Nuovi esuberi in vista nel BancoPopolare. Oggi il Gruppo ha aperto, infatti, un'ennesimaprocedura, nell'ambito del piano industriale 2015-2018 pergestire ulteriori 330 eccedenze di personale, concentrate inparticolare sulle piazze di Roma e della Sicilia. La lettera e'stata consegnata oggi ai sindacati che cosi' hanno 50 giorni ditempo per raggiungere un accordo che tuteli i lavoratoricoinvolti. In particolare, gli esuberi saranno cosi'distribuiti: 70 in Sicilia, 60 a Roma e i restanti in tuttaItalia. Il gruppo intende, inoltre, ridurre il numero disportelli nell'area romana e siciliana, rispettivamente dagliattuali 61 a 55 e da 119 a 89. Secondo i piani dell' azienda,il personale in eccedenza dovrebbe essere traghettato sul Fondodi solidarieta' a partire dal 2015. (AGI) .